La Sede

 

_8781

La Federazione Italiana Orchidee ha sede presso la sempre più rinomata Villa Brandolini d’Adda, dove l’elegante edificio principale si affaccia su 7 ettari di parco all’inglese, con prati verdi, alberi secolari ed una successione di specchi d’acqua.

La villa padronale, la maggior parte degli edifici agricoli annessi ed il progetto originario del parco risalgono alla metà del XIX secolo e furono così concepiti dal prozio dell’attuale proprietario.

A metà degli anni ’50, la tenuta fu ingrandita ed abbellita, affidando il progetto all’Arch. Vietti ed al decoratore d’interni Renzo Mongiardino.

Nel 1965 fu la volta del parco, la cui ristrutturazione fu affidata a Russel Page, il più noto paesaggista del momento. Egli trasformo il parco nell’oasi di pace visibile oggi, ingrandendolo ed inserendo l’elemento acqua, introducendo essenze rare e creando un’armonia di colori e di prospettive che ogni stagione mette in risalto.

_7964_7939

_7899 _7979

 

 

 

 

 

 

 

 

_7760L’imponente Barchessa ancora oggi è rappresentativa del florido passato agricolo dell’azienda. La costruzione unica nelle sue proporzioni e nel suo stile con i grandi porticati, esprime la modernità del progetto per la sua epoca. In un unico fabbricato venivano trasformate le uve in vino, venivano allevati i bachi da seta e nel susseguirsi delle stagioni immagazzinato il frumento, il granoturco ed il tabacco per essere poi lavorati in un secondo momento.

Recentemente restaurata, i suoi immensi spazi accolgono appuntamenti culturali, incontri letterari, momenti musicali ed eventi di varia natura.

_7972 _7987 _7995 _7959 _7804 _7757 _7830 _7819 _7813 _7825